La divisione OPA del CMCC sta sviluppando e garantendo l’operatività a partire dal settembre 2014 del nuovo modello di previsione chiamato SANIFS (Southern Adriatic Northern Ionian coastal Forecasting System).

SANIFS è un sistema operativo che fornisce previsioni costiere-oceanografiche a breve termine. La catena operativa è basata su un approccio di downscaling a partire dal sistema operativo su larga scala per l’intero bacino Mediterraneo MFS (Mediterranean Forecasting system, Tonani et al., 2008, Oddo et al., 2014) che fornisce i campi di mare aperto al modello annidato. SANIFS è costruito sul modello a griglia non strutturata, a elementi finiti, tridimensionale SHYFEM (Umgiesser et al., 2004, Ferrarin et al., 2013).

La configurazione del sistema è stata progettata per fornire accurate previsioni idrodinamiche e di traccianti attivi nel Sud-Est italiano (regioni di Puglia, Basilicata e Calabria), a partire dalla mesoscala fino alla scala costiera, sfruttando l’alta e adeguata risoluzione orizzontale, variabile dai 3 km in mare aperto ai 500-50 m in aree costiere.

Il modello è forzato: (i) ai contorni laterali aperti, mediante una strategia di annidamento diretto, dai campi di MFS (temperatura, salinità, livello del mare e correnti) e di OTPS (forzante di marea); (ii) alla superficie, con due dateset alternativi di forzante atmosferico (ECMWF-12km e COSMOME-6km), mediante le bulk formule sviluppate in MFS (Pinardi et al., 2003).

Le caratteristiche di mare aperto di SANIFS sono state validate confrontando i risultati del modello con dati osservati (argo floats, CTD, XBT e SST da satellite) e con i prodotti operativi di MFS. Le dinamiche di larga scala sono pienamente consistenti con quelli di MFS (Federico et al., 2014).
E’ stata condotta una più approfondita analisi delle scale costiere confrontando i risultati del modello SANIFS con i livelli del mare misurati nelle stazioni mareografiche. L’analisi mareale mostra la capacità di SANIFS di riprodurre le più significative caratteristiche delle componenti mareali diurne e semidiurne, sia in termini di ampiezza che di fase  (Federico et al., 2015).  Inoltre, i risultati del modello sono stati verificati, in termini di velocità misurate, in specifici paraggi costieri, sia nell’area ionica che adriatica.

La qualità delle previsioni del sistema è stata valutata adottando SANIFS come sistema per la produzione di bollettini previsionali durante la campagna oceanografica MREA2014 (Marine Rapid Environmental Assessment) nel Golfo di Taranto. I confronti con i dati raccolti (CTD, XBT, ADCP, etc.) evidenziano la capacita del modello di simulare correttamente le condizioni del mare alle tre scale (mesoscala, shelf e scala costiera).

Contatti

Ivan Federico

References
  • Federico, I., Oddo, P., Pinardi, N., and Coppini, G., 2014. Towards a coastal ocean forecasting system in Southern Adriatic Northern Ionian seas based on unstructured-grid model. Geophysical Research Abstracts, Vol. 16, EGU2014-16839-1, 2014, EGU General Assembly 2014.
  • Federico, I., Pinardi, N., Oddo, P., Coppini, G., Lecci, R., and Vukicevic, T., 2014. Operational coastal forecast system in Southern Adriatic Northern Ionian seas based on unstructured-grid model. The 47th International Liege Colloquium on Marine Environmental Monitoring, Modelling and Prediction, Liege, 2015.
  • Oddo, P., Bonaduce, A., Pinardi, N., and Guarnieri, A., 2014. Sensitivity of the Mediterranean sea level to atmospheric pressure and free surface elevation numerical formulation in NEMO. Geosci. Model Dev. Discuss., 7, 3985-4017.
  • Pinardi, N., Allen, I., Demirov, E., De Mey, P., Korres, G., Lascaratos, A., Le Traon, P.-Y., Maillard, C., Manzella, G., and Tziavos, C., 2003. The Mediterranean ocean forecasting system: first phase of implementation (1998-2001). Ann. Geophys., 21, 3-20.
  • Tonani, M., Pinardi, N., Dobricic, S., Pujol, I. and Fratianni, C., 2008. A high-resolution free-surface model of the Mediterranean Sea. Ocean Science, 4, 1, 1-14.
  • Umgiesser G., Melaku Canu D., Cucco A. and Solidoro C., 2004. A finite element model for the Venice Lagoon. Development, set up, calibration and validation. Journal of Marine Systems, 51, 14, 123-145