Il CMCC è impegnato in numerose iniziative che, a livello regionale, nazionale e internazionale, mirano a informare e facilitare il dialogo tra scienziati, decisori pubblici e società civile con l’obiettivo di fornire supporto per decisioni e iniziative che vadano a beneficio della società e dell’ambiente.

Il CMCC fornisce supporto scientifico ai decisori pubblici per definire le politiche nazionali e regionali di mitigazione delle emissioni di gas a effetto serra e le politiche e le strategie di adattamento ai cambiamenti climatici. A livello globale, inoltre, il CMCC partecipa ai negoziati internazionali sui cambiamenti climatici.

I modelli climatici sviluppati e utilizzati dal CMCC consentono di produrre valutazioni sulla probabilità dei futuri rischi connessi ai cambiamenti climatici e degli impatti di eventi estremi sugli ecosistemi e sui sistemi socio-economici.

Le analisi e gli studi del CMCC si concentrano inoltre sui possibili effetti di diverse strategie di adattamento e di mitigazione, evidenziando i costi e i benefici (per l’ambiente e per la società) delle diverse scelte in molteplici scenari.

In particolare, il CMCC si rivolge alla sfera dei decisori politici e degli attori istituzionali realizzando e sviluppando una serie di attività e strumenti che comprendono:

  • studi qualitativi e quantitativi a supporto di decisioni di pianificazione strategica, politiche di sviluppo, politiche di mitigazione e adattamento;
  • strumenti di supporto alle decisioni complesse inerenti gli imaptti e i rischi connessi ai cambiamenti climatici (Decision Support System – DSS), sistemi informatizzati che consentono di migliorare l’efficacia dell’analisi nel momento in cui ci trova a dover prendere decisioni strategiche di fronte a problemi complessi;
  • attività di networking per sviluppare partnership nazionali e internazionali e creare sinergie con le principali istituzioni di ricerca e di policy a livello mondiale;
  • programmi di formazione rivolti ai policy makers al fine di approfondire la conoscenza degli strumenti di controllo (economici, tecnologici, finanziari) dei cambiamenti climatici e dei modelli alternativi di governance;
  • monitoraggio delle principali iniziative a livello nazionale e internazionale sulle politiche di controllo dei cambiamenti climatici e sulle relative forme di governance;
  • realizzazione e distribuzione di pubblicazioni che hanno l’obiettivo di aggiornare il pubblico sulle recenti decisioni degli organismi internazionali, sull’andamento dei mercato connessi alle emissioni di carbonio, su iniziative legislative di istituzioni internazionali, nazionali e regionali, sui temi più rilevanti che animano il dibattito pubblico sui cambiamenti climatici. Le pubblicazioni che si rivolgono a decisori politici e istituzioni pubbliche comprendono: Climate Policy News (rubrica settimanale con aggiornamenti su politiche climatiche, mercati energetici e tecnologie); International Climate Policy updates on the Carbon Market (rapporto bimestrale con notizie e commenti sui negoziati internazionali sul clima, le politiche climatiche nazionali e le recenti ricerche sull’economia del clima); Climate Science&Policy (magazine digitale edito dal CMCC con articoli, interviste ed editoriali che, con taglio giornalistico, propongono al pubblico opinioni e approfondimenti di esperti internazionali sui cambiamenti climatici).

Contattaci per avere maggiori informazioni