Uso del suolo ed emissioni: una valutazione del raggiungimento degli obiettivi dell’Accordo di Parigi

Le foreste, e le strategie di mitigazione che su esse si basano, rivestono un ruolo centrale per il raggiungimento degli obiettivi dell’Accordo di Parigi. La comunità scientifica degli esperti di modellistica e i diversi Paesi si avvalgono però di metodologie diverse per le contabilizzazioni dei gas serra. Come conciliare le differenze tra queste stime? Un nuovo studio di Nature Climate Change esplora le ragioni di queste differenze, e suggerisce strategie per rendere più omogenee e confrontabili tali valutazioni […]

INFOGRAFICA: Riscaldamento globale di 1.5°C

Le implicazioni di limitare il riscaldamento globale a 1,5°C, a che punto siamo ora e quanta differenza può fare mezzo grado. […]

Il piano d’azione nazionale del Brasile verso l’obiettivo globale dei 2 – 1.5 °C

In che modo il Brasile contribuirà agli obiettivi di mitigazione dei cambiamenti climatici previsti dall’Accordo di Parigi? Quale ruolo avranno l’agricoltura, le foreste, l’uso del suolo, i biocarburanti, l’elettrificazione dei veicoli, la cattura e lo stoccaggio del carbonio? Roberto Schaeffer, ricercatore all’Università di Rio de Janeiro, ha esaminato il ruolo del Brasile nel contesto globale delle azioni volte a contrastare i cambiamenti climatici. Guarda il video […]

Paris rulebook: una sessione straordinaria a Bangkok per portare a termine i lavori entro la COP24

La sessione intermedia dei negoziati sul clima delle Nazioni Unite si è conclusa a Bonn con scarsi progressi sulle regole operative dell’accordo di Parigi, che dovranno essere concluse e adottate alla COP24 di Katowice a dicembre […]

Finanza per il clima: portata e trasparenza sono fondamentali per realizzare gli impegni di Parigi

Alla sessione UNFCCC di Bonn la definizione delle regole per rendere operativo l’Accordo di Parigi è in primo piano, ma le questioni irrisolte sulla finanza climatica saranno cruciali per far avanzare i negoziati […]

I sussidi all’energia tra petrolio, gas, rinnovabili e climate change

Un mondo senza sussidi ai combustibili fossili aiuterebbe la crescita delle rinnovabili? Farebbe diminuire drasticamente le emissioni di CO2 nel mondo? La risposta in una nuova ricerca appena pubblicata sulla rivista Nature, tra gli autori anche i ricercatori del CMCC Massimo Tavoni e Johannes Emmerling. […]

“Meet the IPCC”: intervista al Professor Carlo Carraro, vicepresidente del Working Group III dell’IPCC

Leggi l’intervista al Professor Carlo Carraro, Strategic Advisor della Fondazione CMCC, appena pubblicata sul blog del Gruppo di Lavoro III dell’IPCC. I suoi interessi di ricerca, il ruolo dell’economia nell’ambito dell’IPCC, le sfide per raggiungere gli obiettivi di lungo termine dell’Accordo di Parigi […]

Dal Brasile all’India: le migliori strategie per uno sviluppo a emissioni zero

Come si stanno muovendo i governi per raggiungere gli obiettivi di Parigi? Quali sono i settori e le misure chiave per promuovere lo sviluppo sostenibile dei diversi Paesi? Il progetto CD-LINKS ha cercato di rispondere a queste domande e ha di recente presentato i suoi risultati alla COP23 […]

COP23 Side Event “1.5 & 2°C strategies, SDGs and green growth”

Le ultime iniziative per dare nuovo impulso agli impegni nazionali per la riduzione delle emissioni verso l’obiettivo dei 1,5°C e 2°C, e una panoramica delle strategie della green economy per allineare gli obiettivi economici con quelli climatici. Un evento nell’ambito delle attività del progetto CMCC CD-LINKS. A Bonn, il 15 novembre 2017 […]

COP23 Side Event “Towards Sustainable Climate Change Response Measures under the Paris Agreement”

I metodi per la valutazione degli impegni nazionali di riduzione delle emissioni dei diversi Paesi e una stima del loro costo economico, con un focus in particolare su come ridurre i costi di conformità e l’importanza della tecnologia e dell’innovazione sociale nel raggiungere tale obiettivo. A Bonn, con la partecipazione e gli interventi del Presidente CMCC Antonio Navarra e del Prof. Carlo Carraro […]

Scienze del clima: al via la conferenza annuale

La comunità scientifica fa il punto sui cambiamenti climatici a Bologna alla Conferenza Annuale della Società Italiana per le Scienze del Clima. Con un intervento della Commissione EU e la presenza del Ministro Gianluca Galletti […]

Agire per il clima: come raggiungere gli obiettivi di Parigi?

Entro il 2018 sono attese le linee guida per rendere operativo l’Accordo sul clima, con criteri e procedure comuni per monitorare i progressi e assicurare adeguato sostegno ai paesi più poveri. Ma quanto costa realizzare le misure finora annunciate? Il punto nei due studi delle Agenzie internazionali dell’energia e dell’energia rinnovabile, in un articolo su Ecoscienza […]

Verso un’economia low carbon: il nuovo piano d’azione per il clima dell’Albania

Una strategia e un piano d’azione completi ed esaurienti con obiettivi e metodi per mitigare i cambiamenti climatici già in atto. Con l’inclusione di politiche e azioni per quei settori economici che contribuiscono di più alle emissioni di carbonio […]

Riduzione del Rischio di Disastri Naturali, il nuovo Hot Topic di ICCG

Ricerche, seminari e attività per approfondire il tema ICCG di quest’anno nell’ambito della governance del clima, al centro del programma di sviluppo post-2015, complementare al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e alla costruzione di un mondo resiliente, come prospettato dall’Accordo di Parigi. Il lancio con il primo webinar il prossimo 8 febbraio 2017 […]

COP22 di Marrakech: una valutazione dei risultati

Mantenere alto lo slancio politico è stato il principale obiettivo della Conferenza sui cambiamenti climatici di Marrakech, ribattezzata dalla Presidenza del Marocco la “COP dell’Azione”. Dopo la rapida entrata in vigore dell’Accordo, il compito affidato alla COP22 è stato quello di iniziare a spostare l’attenzione dal cosa si è deciso a Parigi al come gli ambiziosi obiettivi dell’Accordo saranno effettivamente realizzati. Un nuovo post di Carlo Carraro […]