COP23 Side Event “1.5 & 2°C strategies, SDGs and green growth”

Le ultime iniziative per dare nuovo impulso agli impegni nazionali per la riduzione delle emissioni verso l’obiettivo dei 1,5°C e 2°C, e una panoramica delle strategie della green economy per allineare gli obiettivi economici con quelli climatici. Un evento nell’ambito delle attività del progetto CMCC CD-LINKS. A Bonn, il 15 novembre 2017 […]

COP23 Side Event “Towards Sustainable Climate Change Response Measures under the Paris Agreement”

I metodi per la valutazione degli impegni nazionali di riduzione delle emissioni dei diversi Paesi e una stima del loro costo economico, con un focus in particolare su come ridurre i costi di conformità e l’importanza della tecnologia e dell’innovazione sociale nel raggiungere tale obiettivo. A Bonn, con la partecipazione e gli interventi del Presidente CMCC Antonio Navarra e del Prof. Carlo Carraro […]

Scienze del clima: al via la conferenza annuale

La comunità scientifica fa il punto sui cambiamenti climatici a Bologna alla Conferenza Annuale della Società Italiana per le Scienze del Clima. Con un intervento della Commissione EU e la presenza del Ministro Gianluca Galletti […]

Agire per il clima: come raggiungere gli obiettivi di Parigi?

Entro il 2018 sono attese le linee guida per rendere operativo l’Accordo sul clima, con criteri e procedure comuni per monitorare i progressi e assicurare adeguato sostegno ai paesi più poveri. Ma quanto costa realizzare le misure finora annunciate? Il punto nei due studi delle Agenzie internazionali dell’energia e dell’energia rinnovabile, in un articolo su Ecoscienza […]

Verso un’economia low carbon: il nuovo piano d’azione per il clima dell’Albania

Una strategia e un piano d’azione completi ed esaurienti con obiettivi e metodi per mitigare i cambiamenti climatici già in atto. Con l’inclusione di politiche e azioni per quei settori economici che contribuiscono di più alle emissioni di carbonio […]

Riduzione del Rischio di Disastri Naturali, il nuovo Hot Topic di ICCG

Ricerche, seminari e attività per approfondire il tema ICCG di quest’anno nell’ambito della governance del clima, al centro del programma di sviluppo post-2015, complementare al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e alla costruzione di un mondo resiliente, come prospettato dall’Accordo di Parigi. Il lancio con il primo webinar il prossimo 8 febbraio 2017 […]

COP22 di Marrakech: una valutazione dei risultati

Mantenere alto lo slancio politico è stato il principale obiettivo della Conferenza sui cambiamenti climatici di Marrakech, ribattezzata dalla Presidenza del Marocco la “COP dell’Azione”. Dopo la rapida entrata in vigore dell’Accordo, il compito affidato alla COP22 è stato quello di iniziare a spostare l’attenzione dal cosa si è deciso a Parigi al come gli ambiziosi obiettivi dell’Accordo saranno effettivamente realizzati. Un nuovo post di Carlo Carraro […]

Satelliti per il monitoraggio delle emissioni: al via le attività del gruppo di esperti dell’ESA

Il ricercatore della Fondazione CMCC A. Bombelli è stato chiamato a far parte del gruppo di esperti dell’ESA che per due anni si occuperà di raccogliere tutte le informazioni necessarie per l’organizzazione di una missione satellitare per il monitoraggio della CO2 antropogenica. Coordinatore CMCC del gruppo GEO, il ricercatore è stato scelto in qualità di esperto di cambiamenti climatici e ciclo del carbonio e si occuperà soprattutto di individuare le necessità degli utenti e della comunità scientifica di cui è portavoce […]

Valentini: che fare per i cambiamenti climatici

La politica può giocare un ruolo chiave nella lotta ai cambiamenti climatici, ma deve metterci la faccia e stabilire regole certe e condivise per porre un limite alle emissioni dei gas serra. All’indomani dell’entrata in vigore dell’Accordo di Parigi e del via alla COP22 di Marrakech, l’intervista a Riccardo Valentini per RaiNews24 […]

Speciale COP22 Marrakech: la macchina dell’Accordo di Parigi si mette in moto

Inaugurata la Ventiduesima Conferenza delle Parti (#COP22) dell’UNFCCC, che si tiene a Marrakech, Marocco, fino al 18 novembre 2016. L’evento ha inizio a pochi giorni dall’entrata in vigore dell’Accordo di Parigi, avvenuta lo scorso venerdì 4 novembre. L’analisi degli avvenimenti in tempo reale, le loro premesse e le implicazioni future, nella newsletter di Climate Policy Observer […]

L’Accordo di Parigi entra in vigore: festeggiamenti e realismo

Questo è il momento di festeggiare. Ma è anche il momento di guardare con senno, giudizio e con rinnovata determinazione al lavoro futuro che abbiamo di fronte. Il messaggio di Patricia Espinosa, UNFCCC Executive Secretary e Salaheddine Mezouar, Presidente della COP22 and Ministro degli Esteri e della Cooperazione del Regno del Marocco, in occasione dell’entrata in vigore dell’Accordo di Parigi […]

La comunità scientifica fa il punto sui cambiamenti climatici

Esperienze e competenze diverse che si parlano per dar vita a un dialogo costruttivo e propositivo sul tema dei cambiamenti climatici. Oltre 100 presentazioni scientifiche raccolte e discusse alla Conferenza Annuale della SISC dal titolo “Climate challenges and solutions under the 2°C target”, a Cagliari il 19 e il 20 ottobre. Il welcome message della Prof.ssa Donatella Spano, Presidente SISC, e le lezioni di Andrea Karpati (Climate-KIC) e di Fiamma Straneo, senior scientist al Woods Hole Oceanographic Institution (USA) […]

La migliore scienza disponibile per affrontare i cambiamenti climatici

High-profile scientific talks and multidisciplinary debates with institutions and experts at the regional, national and international level. The 2016 Annual Conference of the Italian Society for Climate Sciences (SISC), on October 19-20, 2016, in Cagliari […]

Gli impegni di Parigi non sono abbastanza, servono altre azioni per fermare i cambiamenti climatici: l’analisi degli scienziati del clima

Senza ulteriori azioni e l’ulteriore progresso della tecnologia, il target dei 2°C di temperatura, la soglia perché il mondo possa evitare gli effetti più negativi dei cambiamenti climatici, potrebbe essere raggiunto già nel 2050. The Truth About Climate Change, la nuova analisi dell’Universal Ecological Fund […]

Entrata in vigore dell’accordo di Parigi grazie all’approvazione della sua ratifica da parte dell’UE

Con l’odierna approvazione da parte del Parlamento europeo della ratifica dell’accordo di Parigi, l’ultimo ostacolo è stato rimosso. Il processo politico per la ratifica dell’accordo di Parigi da parte dell’Unione europea è concluso. La ratifica e il deposito da parte dell’UE segnano il raggiungimento della soglia del 55% delle emissioni, consentendo così l’entrata in vigore dell’accordo. […]