Cambiamenti climatici: la sfida delle città resilienti

Quale futuro aspetta le nostre città? A Bologna, un convegno per approfondire e discutere sullo sviluppo delle nostre città e sulla loro capacità di adattarsi al nuovo scenario climatico, destinato ad avere influenze sempre maggiori sulla salute, sul benessere e sulla qualità della vita di chi ci abita. Con gli interventi degli esperti CMCC Paola Mercogliano e Sergio Castellari […]

Farsi trovare pronti: adattamento ai cambiamenti climatici e riduzione del rischio da disastri ambientali. La collaborazione necessaria all’Europa e all’Italia

Una maggiore coerenza degli interventi e l’utilizzo di metodi innovativi consentiranno di migliorare la gestione di questi eventi, secondo una relazione dell’Agenzia europea dell’ambiente (AEA) pubblicata oggi […]

L’Europa è pronta ad affrontare le calamità naturali causate dal clima che cambia?

Riduzione dei rischi e migliori strategie di adattamento saranno di cruciale importanza per affrontare eventi estremi come ondate di calore, uragani e alluvioni. Il 17 ottobre, a Bruxelles, il lancio del nuovo rapporto EEA sul tema sarà l’occasione per parlarne. Segui l’evento in streaming e partecipa alla discussione! […]

Da Livorno a Copenaghen: investire sul clima conviene a tutti

Oltre un miliardo di euro investiti per insegnare alla città a non annegare. Sono tanti? I danni delle alluvioni costano molto di più. Qualche esempio per capire come mettere in sicurezza la vita delle persone, le abitazioni, le strade, la città intera. Le parole di Sergio Castellari, esperto di CMCC e INGV, oggi all’Agenzia Europea per l’Ambiente […]

Il caldo d’estate, le piogge d’autunno: dall’anomalia alla regola

Abbiamo cercato di analizzare la situazione attuale, le elevate temperature, il regime delle precipitazioni, gli scenari climatici, alla luce delle ricerche CMCC sul tema. Ecco come e dove. […]

Rischi naturali: verso un approccio integrato

In che modo le persone prendono le loro decisioni in contesti di rischio, cambiamenti climatici e conflitti per le risorse naturali? Come misurare tali impatti? Sistemi di classificazione dei disastri più chiari, un miglioramento dei sistemi di contabilità delle perdite e una riconsiderazione delle forme di rischio possono offrire nuove possibilità per sviluppare un percorso più coerente per la riduzione del rischio di disastri e uno sviluppo sostenibile […]

La sete estiva del Po: come cambia la normalità

Non è questione di uno o due giorni particolarmente caldi. Né di uno o due giorni di pioggia. Si tratta di abituarci ad una normalità diversa […]

Italia 2014: quell’insolita estate di pioggia

Precipitazioni intense causarono gravi danni all’agricoltura, al turismo, e in generale all’economia italiana e dei Paesi limitrofi dell’area mediterranea. Uno studio appena pubblicato ricostruisce quegli eventi, cercando di comprendere i meccanismi fisici responsabili di quelle anomalie meteorologicheogiche […]

Adattamento e riduzione del rischio di disastri in dialogo: nuove sfide e opportunità

Una sessione sul tema presieduta dalla Fondazione CMCC nell’ambito della European Climate Change Adaptation Conference di Glasgow, in Scozia. Una panoramica delle lezioni apprese, alla ricerca di sinergie fra le due discipline, e una discussione sulle sfide per sviluppare efficaci sistemi di monitoraggio e valutazione […]

Clima e salute: dalla ricerca nuove opportunità e strumenti

“Per costruire un pianeta resiliente agli effetti dei cambiamenti climatici, e proteggere così la salute della popolazione è necessario cambiare paradigma, cioè iniziare a ragionare a livello locale.” L’intervista a Paola Mercogliano su OggiScienza […]

Come realizzare nazioni e comunità più resilienti ai disastri: i risultati del Forum europeo 2017

Da Instanbul, un contributo importante all’attuazione dell’Accordo di Sendai. Idee, esperienze, analisi a confronto per la riduzione del rischio di disastri in Europa, in vista del “2017 Global Platform for Disaster Risk Reduction”, il 22-26 maggio 2017 a Cancun, in Messico. Leggi la dichiarazione finale dell’Open Forum […]

Sviluppare la resilienza locale ai disastri climatici

Aperta la call for proposals del concorso Buone Pratiche per il Clima 2017. Al centro dell’edizione di quest’anno, la riduzione del rischio di disastri, un tassello essenziale dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Partecipa e invia la tua proposta entro il 31 maggio 2017 […]

Costruire la città del futuro è una questione di pianificazione. L’esempio di Torino

Non solo stadi o palme: il futuro delle città passa per lo studio dei cambiamenti climatici e la collaborazione con i decisori pubblici. Due esempi concreti di quello che stiamo facendo al CMCC, i casi di Torino e Prato […]

Cambiamenti climatici, eventi estremi e vulnerabilità alle alluvioni in Paraguay

Presentati i risultati di uno studio della Fondazione CMCC, un’analisi del rischio climatico e di vulnerabilità alle alluvioni in Paraguay. Servirà per preparare la Strategia nazionale per la riduzione del rischio di disastri e per l’adattamento ai cambiamenti climatici del Paese sud-americano […]

Europa vulnerabile? Ecco i rischi legati al clima

Fotografia sugli impatti, presenti e futuri, dei cambiamenti climatici. Presentato il nuovo report dell’EEA, realizzato anche con il contributo della ricerca CMCC su eventi estremi, energia e turismo […]