Alla scoperta del mar Ligure con MREA18

La campagna oceanografica promossa e coordinata dall’Istituto Idrografico della Marina Militare in collaborazione con Fondazione CMCC, Università di Bologna, CMRE, CNR-ISMAR. A bordo della nave idro-oceanografica Aretusa, apparecchiature sofisticate per raccogliere informazioni sulle condizioni ambientali utili per pianificare e gestire al meglio le operazioni in mare, o monitorare il riscaldamento e l’evoluzione dei nostri mari […]

Crescita blu: scienza, società e innovazione. Focus su Mediterraneo e Mar Nero

Scopri di più sulla strategia europea a lungo termine per sostenere una crescita sostenibile nei settori marino e marittimo e favorire il turismo, la navigazione e i trasporti, le attività off-shore, la pianificazione e la protezione dello spazio marittimo. Giovanni Coppini, Direttore della Divisione scientifica OPA, presenta alcuni esempi di servizi e applicazioni legati alla crescita blu sviluppati al laboratorio CMCC di oceanografia operativa Ocean Lab […]

Oceani: modellistica all’avanguardia per comprendere la variabilità del sistema oceano-clima

Una ricerca che apre la strada a un modo tutto nuovo, più preciso e accurato, di fare previsioni marine. Dal progetto ROMEO, il nuovo progetto PRACE coordinato dalla ricercatrice Dorotea Iovino, una rappresentazione ad altissima risoluzione spaziale dell’oceano globale per comprenderne dinamiche e processi, e approfondire il suo ruolo nell’evoluzione del clima […]

Incidente e nuovo sversamento di greggio nel mar cinese orientale: il bollettino sull’inquinamento del mare

Dopo la collisione di due imbarcazioni al largo di Shangai, in Cina, il CMCC e l’Università di Bologna hanno diffuso un bollettino sulle correnti superficiali medie e la deriva dovuta al moto ondoso per il periodo di previsione 6-22 gennaio 2018, fornendo anche la traiettoria della dispersione degli idrocarburi rilasciati in mare per il periodo considerato. I dati sui venti provengono dal sistema di previsione NOAA NCEP GFS e i dati sulle correnti dal sistema di previsione per l’oceano globale CMEMS […]

Oceanografia operativa: le storie dei suoi protagonisti

Analisi, previsioni giornaliere e informazioni sulle caratteristiche fisiche, la variabilità e le dinamiche degli oceani e degli ecosistemi marini su scala globale e in Europa: tutto questo è CMEMS, il Servizio Marino Europeo di Copernicus. A presentarlo, chi per lavoro lo usa ogni giorno: i ricercatori CMCC Gianandrea Mannarini, Rita Lecci e Ivan Federico […]

Batte a Lecce il cuore della ricerca internazionale sul clima

Ricostruire il clima del passato, prevedere gli scenari futuri dei prossimi decenni e valutare gli impatti dei cambiamenti climatici sull’economia e la società. A “Memex – I luoghi della scienza”, parlano Giovanni Aloisio, a capo del Supercomputing Center CMCC e Giovanni Coppini, Direttore dell’OceanLab […]

Copernicus Marine Week

Un grande evento per presentare i risultati e le attività del Servizio Marino Europeo di Copernicus, e discutere dei suoi sviluppi futuri. C’è tempo per registrarsi fino al 31 agosto 2017 […]

Donne che studiano il mare: Nadia Pinardi fra le eccellenze al mondo

Vent’anni fa nasceva una nuova branca dell’oceanografia, quella delle previsioni del tempo del mare. Oggi possiamo sapere come variano ogni giorno correnti, onde, temperatura e livello del mare. Come? Con modelli matematici e osservazioni sul campo. A raccontarlo, una delle pioniere dell’oceanografia moderna: la storia di Nadia Pinardi nel reportage di DRepubblica […]

Master di II livello in Meteorologia e Oceanografia Fisica

Una preparazione avanzata nel campo della Meteorologia e Oceanografia Fisica per lavoare presso agenzie ambientali, enti governativi, centri previsionali e di ricerca, compagnie assicurative, enti aeroportuali e marittimi. E ricevere l’attestato di meteorologo ai sensi dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale […]

Master in Marine Sciences – Ocean Physics and Technology: sono aperte le iscrizioni

Una preparazione avanzata nel campo dell’oceanografia e delle tecnologie marine, incentrata sulla scienza delle previsioni oceanografiche e i servizi che ne derivano. La scadenza per l’iscrizione al master è il 18 aprile 2017 […]

Navigare in sicurezza nel Mediterraneo

Come individuare le migliori rotte per attraversare il Mare Nostrum? La risposta è VISIR, un sistema sviluppato dalla collaborazione di ricerca avanzata con gli stessi utenti. Utilizzabile per imbarcazioni a motore e a vela, è ora disponibile su web oltre che per le versioni mobile su Google Play o Apple Store. Due recenti studi ne descrivono le caratteristiche, le funzionalità e la scienza che ne è alla base […]

Master di Secondo Livello in Marine Sciences: Ocean Physics and Technology

Una preparazione avanzata nel campo dell’oceanografia e delle tecnologie marine, incentrata sui metodi numerici per la simulazione dell’ambiente marino, il monitoraggio e le previsioni del mare. Sono aperte le pre-iscrizioni, in attesa delle registrazioni complete presso l’Università di Bologna a settembre […]

Rotte sicure per attraversare l’Atlantico

Il ricercatore CMCC G. Mannarini terrà un seminario al MIT nel quale illustrerà il lavoro svolto per sviluppare un modello numerico in grado di calcolare la rotta ottimale per un’imbarcazione che debba attraversare l’oceano Atlantico, presentando i primi risultati del progetto AtlantOS […]

Alla scoperta del Golfo di Taranto con MREA 2016

La campagna promossa e coordinata dall’Istituto Idrografico della Marina Militare in collaborazione con Fondazione CMCC, CNR, INGV, Università di Bologna. A bordo della nave idro-oceanografica Aretusa, apparecchiature sofisticate per raccogliere informazioni sulle condizioni ambientali utili per pianificare e gestire al meglio le operazioni in mare […]

SeaConditions protagonista a bordo della Brindisi Corfù

Previsioni ad alta risoluzione, informazioni tempestive, un bollettino giornaliero inviato a tutti i concorrenti. Un servizio per l’edizione 2016 della regata trans-adriatica […]