Uso del suolo ed emissioni: una valutazione del raggiungimento degli obiettivi dell’Accordo di Parigi

Le foreste, e le strategie di mitigazione che su esse si basano, rivestono un ruolo centrale per il raggiungimento degli obiettivi dell’Accordo di Parigi. La comunità scientifica degli esperti di modellistica e i diversi Paesi si avvalgono però di metodologie diverse per le contabilizzazioni dei gas serra. Come conciliare le differenze tra queste stime? Un nuovo studio di Nature Climate Change esplora le ragioni di queste differenze, e suggerisce strategie per rendere più omogenee e confrontabili tali valutazioni […]

Le città dei consumi e delle emissioni

L’impronta di carbonio delle città può essere il 60% più grande di quanto sappiamo già, se includiamo i consumi da importazioni. Un nuovo approccio al calcolo delle emissioni di gas serra per migliorare le capacità delle aree metropolitane verso una società senza carbonio, ben oltre i confini cittadini […]

Agricoltura biologica: è la strada giusta per affrontare i cambiamenti climatici?

Fino al 60% di emissioni in meno, cibo di qualità e strategie di mitigazione: il bio potrebbe essere la risposta a molte domande. A rivelarlo, uno studio della Fondazione CMCC sulla produzione di grano in Italia […]

L’IPCC definisce la struttura dei contenuti di due prossimi report

Le due nuove pubblicazioni IPCC aiuteranno i governi a comprendere gli impatti dei cambiamenti climatici sulle attività e sui sistemi naturali, su terre e oceani, evidenziando gli effetti delle attività umane nelle aree analizzate. In arrivo a settembre 2019 […]

Così monitoriamo i gas serra in Europa: ICOS-RI raccontata dai protagonisti italiani

La ricerca e i suoi protagonisti. La partecipazione dell’Italia in ICOS-RI, la rete osservativa europea per misure di alta qualità sul ciclo del carbonio e sulle emissioni in atmosfera, e le attività dei uno dei suoi centri tematici, l’Ecosystem Thematic Centre coordinato dalla Fondazione CMCC. Presentati nella puntata speciale del programma di Radio24 “L’altro pianeta” […]

Metano: tutti i numeri di un protagonista del climate change

È tra i principali gas serra, ha un potenziale di riscaldamento persino più alto della CO2. Uno studio internazionale fornisce informazioni e misure sulla crescente presenza in atmosfera. Tra gli autori, Monia Santini del CMCC […]

Che cos’è l’economia circolare?

Nulla è rifiuto, tutto può essere trasformato. Come si possa passare da un modello lineare ad uno circolare, dove i rifiuti di oggi diventino le risorse di domani, lo hanno spiegato Emanuele Bompan e Ilaria Nicoletta Brambilla al Festival Letteratura di Mantova, presentando il loro ultimo libro edito da Edizioni Ambiente. La recensione de La Stampa […]

Citizens Climate Pledge: i cittadini del mondo esortati ad intraprendere con urgenza azioni per il clima

Annunciata l’approvazione del Global Citizens Climate Pledge. Con la sua firma, i cittadini possono adesso mostrare la propria consapevolezza e preoccupazione per i rischi posti dai cambiamenti climatici per le generazioni future e impegnarsi per intraprendere azioni personali […]

G20: Cina e USA ratificano l’Accordo di Parigi

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, e il presidente cinese Xi Jinping, hanno firmato l’Accordo di Parigi sul clima alla vigilia del G20 a Hangzhou, in Cina. Salgono quindi a 26 i Paesi che lo hanno ratificato portando il totale, in termini di emissioni di gas a effetto serra, a più del 39 per cento […]

Climate change: così diventa un ottimo investimento

I vantaggi per l’economia, i benefici che superano i costi e tutti i motivi per cui si tratta di una questione di sviluppo. Un’analisi internazionale con il supporto scientifico della Fondazione CMCC […]

Capitale naturale e le politiche climatiche regionali

Non è solo una questione energetica, ma è un problema che abbraccia tutta la nostra vita. Strategie politiche ad azioni concrete a livello regionale. Un video da Climate Science & Policy […]

155 Paesi pronti a firmare l’Accordo di Parigi

Oltre 150 governi hanno confermato che parteciperanno alla cerimonia di firma del 22 aprile a New York. Stati Uniti e Cina premono per una rapida entrata in vigore dell’accordo sul clima di Parigi, ma perché ciò sia possibile è necessario che l’accordo sia ratificato da almeno 55 Paesi responsabili di almeno il 55% delle emissioni globali di gas serra. Gli ultimi aggiornamenti sugli eventi in programma e la lista dei Paesi che si sono impegnati a partecipare […]

Nasce ICOS ERIC: l’Unione Europea verso la COP21 con un messaggio chiaro e determinato

La Commissione Europea ha ufficialmente istituito ICOS ERIC – Integrated Carbon Observation System (Sistema Integrato di Osservazione sul Carbonio), una nuova infrastruttura di ricerca pan-europea che ha l’obiettivo di fornire osservazioni di lungo periodo sui gas serra in tutta Europa […]

Il caso italiano delle emissioni di gas serra

Il bilancio italiano delle emissioni, nuovi dati ed analisi sull’uso del suolo e gli ecosistemi terrestri per comprenderne l’uso potenziale per la mitigazione dei cambiamenti climatici. Il nuovo libro raccontato da Maria Vincenza Chiriacò […]

Foreste tropicali: l’impatto dei disboscamenti selettivi

Gli effetti negativi del disboscamento controllato sulla composizione, sulla biomassa e sulla biodiversità delle foreste tropicali africane sono maggiori del previsto. Un nuovo studio su Ecological Research […]