Foreste: soluzioni e prospettive per affrontare i cambiamenti climatici

Le sfide e le prospettive per una visione di lungo termine nella gestione delle foreste, con un focus sull’Italia, soluzioni climate-smart, la gestione degli incendi boschivi come strategia per affrontare i cambiamenti climatici, e tanto altro nel webinar CMCC-EFI. Scarica la presentazione del webinar! […]

Eventi climatici estremi: pubblicato un nuovo set di dati ad altissima risoluzione

Da un recente studio, 71 indicatori di eventi climatici estremi ad una risoluzione mai vista prima, con dati giornalieri, mensili, e annuali dal 1970 al 2016. Uno strumento che sarà utile, per esempio, per valutare gli impatti di tali eventi su agricoltura, salute, settore energetico, risorse idriche. Esplora il nuovo database open access realizzato nell’ambito del progetto ENERGYA, con il contributo della Fondazione CMCC […]

Koronivia Joint Work on Agriculture: il punto di vista delle Parti e degli osservatori

Le vulnerabilità dell’agricoltura ai cambiamenti climatici e gli approcci per raggiungere la sicurezza alimentare nel webinar della ricercatrice CMCC Maria Vincenza Chiriacò. La presentazione della sintesi dei contributi ricevuti dalle Parti e dagli osservatori sul paragrafo 2 dello storico testo sull’agricoltura approvato nel corso della COP23. Guarda il video! […]

Disparità di esposizione e di effetti: vulnerabilità sociale all’inquinamento atmosferico, al rumore e alle temperature estreme in Europa

È necessaria un’azione mirata per proteggere maggiormente i poveri, gli anziani e i bambini dai rischi ambientali quali l’inquinamento atmosferico e acustico e le temperature estreme, soprattutto nelle regioni orientali e meridionali dell’Europa. Una relazione dell’Agenzia europea dell’ambiente (AEA) pubblicata oggi avverte che questi rischi continuano a mettere a repentaglio in particolare la salute dei cittadini europei più vulnerabili, nonostante i miglioramenti generali della qualità dell’ambiente in Europa. Tra gli autori, la ricercatrice CMCC Margaretha Breil, coordinatrice del contributo di ETC/CCA al rapporto […]

“Food & Migration”: capire il nesso geo-politico nell’area euro-mediterranea

L’11 febbraio a Milano, un seminario organizzato da Unilab Unimi, Barilla Center for Food & Nutrition, MacroGeo e Fondazione CMCC, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Milano. Un’analisi geopolitica dei flussi migratori e dei trend dell’attuale e futuro legame tra cibo e migrazioni in aree specifiche, in particolare nei Paesi dell’area mediterranea. Fra gli speaker, anche Antonio Bombelli, Direttore della Divisione IAFES della Fondazione CMCC […]

Aree marine: un approccio multidisciplinare per una gestione sostenibile

Una metodologia multi-rischio capace d’integrare diversi fattori e scenari climatici, oceanografici, biogeochimici e antropogenici, presentata nel corso dell’ultimo webinar CMCC dalla ricercatrice RAAS Elisa Furlan. Guarda il video! […]

Mare da salvare, Pinardi: gli effetti dei cambiamenti climatici continueranno per decenni

La Prof.ssa Nadia Pinardi a Sky Tg24 parla degli impatti dei cambiamenti climatici sull’ecosistema marino. Con le nostre azioni abbiamo innescato un trend di cui continueremo a sperimentare gli effetti per decine e decine di anni […]

Cambiamenti climatici e di uso del suolo: una valutazione dei rischi per gli ecosistemi d’acqua dolce

Un nuovo studio pubblicato dalla rivista Science of the Total Environment valuta gli impatti di cambiamento climatico e attività umane sui servizi forniti dagli ecosistemi d’acqua dolce. Focus sul bacino del fiume Po, in Italia, e sul bacino del fiume Rosso in Vietnam. Tra gli autori dello studio, i ricercatori CMCC Vuong Pham, Silvia Torresan, Andrea Critto e Antonio Marcomini
[…]

Adattamento ai cambiamenti climatici nelle aree transfrontaliere e marittime UE: fondamentale la cooperazione

Le regioni transnazionali e le aree marittime europee, come l’Artico e il Mediterraneo, sono quelle che stanno vivendo i peggiori impatti legati ai cambiamenti climatici. I Paesi responsabili di queste aree stanno però già portando avanti numerose azioni e iniziative per adattarsi a questi cambiamenti, come ondate di calore o precipitazioni intense: è quanto emerge dal Technical Paper di ETC/CCA […]

Ingegneria del clima: quali rischi in assenza di cooperazione internazionale?

È considerata una strategia complementare alle tradizionali politiche climatiche. Ma senza istituzioni sufficientemente forti, c’è il rischio che alcuni Paesi si servano dell’ingegneria climatica a proprio esclusivo vantaggio, a detrimento di altre nazioni. Le sfide di governance e i rischi dell’ingegneria del clima, in uno studio appena pubblicato su Global Environmental Change dai ricercatori Johannes Emmerling e Massimo Tavoni […]

Cambiamenti climatici e disastri naturali: scienziati e decisori politici si danno appuntamento in Grecia

Antonio Navarra parteciperà alla conferenza dedicata agli impatti dei cambiamenti climatici e alle politiche e alle strategie disponibili per ridurre il rischio di disastri naturali, con l’intervento “La sfida dei cambiamenti climatici” […]

Da Climathon Venezia, sette idee brillanti per una nuova gestione dei rifiuti. Ecco i vincitori

Si conclude l’edizione veneziana di Climathon, la maratona globale di idee per il clima. Trentadue menti, sette squadre, in un ambiente stimolante e interdisciplinare, hanno lavorato per 24 ore in contemporanea ad altre 115 città nel mondo per vincere una sfida: trovare nuovi ed efficaci metodi per ridurre, riciclare e recuperare i rifiuti a Venezia […]

I rischi climatici vanno al di là delle possibilità di adattamento?

Lancio ufficiale del libro “Loss and Damage from Climate Change. Concepts, Methods and Policy Options”. Una presentazione e un panel di discussione con alcuni degli autori – tra i partecipanti, anche la ricercatrice CMCC Elisa Calliari, che ha contribuito alla stesura dell’opera con il capitolo “The politics of (and behind) the UNFCCC’s Loss and Damage Mechanism”. Il 28 settembre a Londra, dalle 9:30 alle 11:00, alla London School of Economics […]

Science and Management of Climate Change: iniziano le lezioni Master e Dottorato

Sono iniziate a Venezia le lezioni dei corsi di formazione nati dalla partnership tra Fondazione CMCC e Università Ca’Foscari Venezia, con una buona componente di iscritti internazionali […]

Valutare i servizi climatici: evidenze dal progetto CLARA

I servizi climatici possono rendere comunità, imprese, ecosistemi e infrastrutture critiche più resilienti agli impatti dei cambiamenti climatici. Elisa Delpiazzo, ricercatrice della Fondazione CMCC e dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, illustra il ruolo chiave di una loro valutazione economica, presentando alcuni risultati preliminari del progetto CLARA. Guarda il video […]