Koronivia Joint Work on Agriculture: il punto di vista delle Parti e degli osservatori

Le vulnerabilità dell’agricoltura ai cambiamenti climatici e gli approcci per raggiungere la sicurezza alimentare nel webinar della ricercatrice CMCC Maria Vincenza Chiriacò. La presentazione della sintesi dei contributi ricevuti dalle Parti e dagli osservatori sul paragrafo 2 dello storico testo sull’agricoltura approvato nel corso della COP23. Guarda il video! […]

La COP24 raccontata da chi c’era

Cosa è successo durante le due settimane di negoziati della conferenza sul clima di Katowice? Quali sono stati i risultati di questo incontro? La ricercatrice CMCC Eleonora Cogo racconta a Impactscool i risultati della COP24. In un contesto poco rassicurante sul piano politico, si attendono nuove risposte anche dalla ricerca scientifica […]

I negoziati sul clima a Katowice: esiti della COP24

I ricercatori CMCC presenti alla COP24 ci raccontano che cosa è successo. Guarda il video dell’ultimo webinar CMCC del 2018! […]

I rischi climatici vanno al di là delle possibilità di adattamento?

Lancio ufficiale del libro “Loss and Damage from Climate Change. Concepts, Methods and Policy Options”. Una presentazione e un panel di discussione con alcuni degli autori – tra i partecipanti, anche la ricercatrice CMCC Elisa Calliari, che ha contribuito alla stesura dell’opera con il capitolo “The politics of (and behind) the UNFCCC’s Loss and Damage Mechanism”. Il 28 settembre a Londra, dalle 9:30 alle 11:00, alla London School of Economics […]

Paris rulebook: una sessione straordinaria a Bangkok per portare a termine i lavori entro la COP24

La sessione intermedia dei negoziati sul clima delle Nazioni Unite si è conclusa a Bonn con scarsi progressi sulle regole operative dell’accordo di Parigi, che dovranno essere concluse e adottate alla COP24 di Katowice a dicembre […]

Finanza per il clima: portata e trasparenza sono fondamentali per realizzare gli impegni di Parigi

Alla sessione UNFCCC di Bonn la definizione delle regole per rendere operativo l’Accordo di Parigi è in primo piano, ma le questioni irrisolte sulla finanza climatica saranno cruciali per far avanzare i negoziati […]

Talanoa dialogue: i negoziati sul clima non sono più un’esclusiva dei diplomatici

Mentre a Bonn si apre una fase cruciale per i negoziati UNFCCC, la società civile, il mondo della ricerca e il settore privato trovano un nuovo spazio per far sentire la propria voce nel processo per rendere operativo ed efficace l’accordo di Parigi […]

A che punto sono i negoziati sul clima

Il Talanoa dialogue, il nuovo testo sull’agricoltura e la questione delle perdite e danni legati ai cambiamenti climatici. La piattaforma per le comunità locali e le popolazioni indigene e il Gender Action Plan per promuovere politiche climatiche inclusive e sensibili alle questioni di genere. Le iniziative per sostenere i Paesi più poveri e vulnerabili agli effetti dei cambiamenti climatici. Il ruolo della società civile e i prossimi passi. Ce ne hanno parlato le ricercatrici CMCC Lucia Perugini ed Eleonora Cogo, che hanno partecipato all’ultima conferenza delle Nazioni Unite sul clima come membri della delegazione italiana […]

Il CMCC alla Conferenza delle Nazioni Unite sul clima COP23 a Bonn

Decarbonization pathways, Loss & Damage, la valutazione degli impegni definiti dalle nazioni sulla riduzione delle emissioni, e la prospettiva di una crescita verde nell’ambito degli Accordi di Parigi. Side event e dibattiti con la partecipazione del CMCC alla COP23 a Bonn. […]

Entrata in vigore dell’accordo di Parigi grazie all’approvazione della sua ratifica da parte dell’UE

Con l’odierna approvazione da parte del Parlamento europeo della ratifica dell’accordo di Parigi, l’ultimo ostacolo è stato rimosso. Il processo politico per la ratifica dell’accordo di Parigi da parte dell’Unione europea è concluso. La ratifica e il deposito da parte dell’UE segnano il raggiungimento della soglia del 55% delle emissioni, consentendo così l’entrata in vigore dell’accordo. […]

Misurare gli obiettivi di sviluppo sostenibile

A settembre 2015, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha adottato all’unanimità gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Risulta ora cruciale iniziare a preparare adeguati set di dati per valutare l’effettivo progresso di ciascun Paese […]

Citizens Climate Pledge: i cittadini del mondo esortati ad intraprendere con urgenza azioni per il clima

Annunciata l’approvazione del Global Citizens Climate Pledge. Con la sua firma, i cittadini possono adesso mostrare la propria consapevolezza e preoccupazione per i rischi posti dai cambiamenti climatici per le generazioni future e impegnarsi per intraprendere azioni personali […]

Accordo di Parigi

La traduzione in italiano (non ufficiale) del testo integrale dell’Accordo di Parigi contenuto nel rapporto della XXI Sessione della Conferenza delle Parti, FCCC/CP/2015/10/Add.1, a cura del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare […]

155 Paesi pronti a firmare l’Accordo di Parigi

Oltre 150 governi hanno confermato che parteciperanno alla cerimonia di firma del 22 aprile a New York. Stati Uniti e Cina premono per una rapida entrata in vigore dell’accordo sul clima di Parigi, ma perché ciò sia possibile è necessario che l’accordo sia ratificato da almeno 55 Paesi responsabili di almeno il 55% delle emissioni globali di gas serra. Gli ultimi aggiornamenti sugli eventi in programma e la lista dei Paesi che si sono impegnati a partecipare […]

Crescono gli impegni a firmare l’Accordo di Parigi

Si avvicina la data della cerimonia di alto livello indetta per il prossimo 22 aprile a New Yok dal Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, e un numero sempre crescente di Paesi ha già promesso che ratificherà l’Accordo globale sul clima adottato alla COP21. Stati Uniti e Cina, e poi India, Australia, Brasile, Sud Africa. Secondo le Nazioni Unite, oltre 130 Paesi, e 60 leader mondiali, hanno già espresso la volontà di ratificare l’Accordo alla cerimonia di firma […]