Economic analysis of Climate Impacts and Policy

La Divisione ECIP sviluppa ricerca nel campo della caratterizzazione sociale ed economica dei diversi scenari climatici. Questo si traduce innanzitutto nella quantificazione economica degli impatti del cambiamento climatico, valutazione che richiede sia la stima in termini monetari degli impatti fisici, che avviene in collaborazione con le altre divisioni della Fondazione, che lo sviluppo di scenari socioeconomici futuri sui quali tali impatti incideranno. La seconda area di ricerca della Divisione è l’analisi e la definizione di politiche di adattamento ai cambiamenti climatici che risultino  sia efficaci che percorribili socialmente e politicamente .

Obiettivi

  • Sviluppo di integrazione modellistica tra modelli economici, climatici e di impatto del CMCC;
  • Definizione di scenari di sviluppo socioeconomico;
  • Valutazione economica degli impatti del cambiamento climatico a livello globale, macro-regionale, nazionale e sub-nazionale;
  • Analisi delle politiche di adattamento ai cambiamenti climatici;
  • Sviluppo di attività di ricerca e networking sulla governance dei cambiamenti climatici.

Progetti ECIP

  • IDAlert - Infectious Disease decision-support tools and Alert systems to build climate Resilience to emerging health Threats

    Climate change is one of several drivers of recurrent outbreaks and geographical…


  • CircoMod: Circular Economy Modelling for Climate Change Mitigation

    CircoMod is a project funded by the European Union’s Horizon Europe Framework…


  • Pubblicazioni ECIP

    Climate-sensitive hydrological drought insurance for irrigated agriculture under deep uncertainty. Insightful results from the Cega River Basin in Spain

    Agudo-Domíngueza A.,Pérez Blanco C. D. , Gil-García L., Ortegaa J.A.,Dasgupta  S.
    2022, Agricultural Water Management, 274; 107938, DOI: https://doi.org/10.1016/j.agwat.2022.107938, web page


    Climate and sustainability co-governance in Kenya: A multi-criteria analysis of stakeholders’ perceptions and consensus

    Koasidis K., Nikas A., Karamaneas A., Saulo M., Tsipouridis I., Campagnolo L., Gambhir Aj., Van de Ven D., McWilliams B., Doukas H.
    2022, Energy for Sustainable Development, Volume 68, June 2022, Pages 457-471, DOI: https://doi.org/10.1016/j.esd.2022.05.003, web page


    Distributional consequences of climate change impacts on residential energy demand across Italian households

    Campagnolo L., De Cian E.
    2022, Energy Economics, Volume 110, June 2022, 106020, DOI: https://doi.org/10.1142/S2010007823500094, web page

    Manager di Divisione

    Martina Marian

    Contatti

    Edificio Porta dell’Innovazione – Piano 2, via della Libertà 12 
    30175 Venezia Marghera (VE), Italia

    +39 041 2346080

    [email protected]

    Unità di Ricerca

    Leader: Enrica De Cian

    Quest’area di ricerca impiega tecniche econometriche e statistiche per valutare le diverse dimensioni dell’impatto economico del cambiamento climatico e dell’adattamento con un dettaglio spazialmente esplicito. L’attività di ricerca si estende dalla quantificazione su “griglia” dei costi macroeconomici del cambiamento climatico con copertura globale fino allo sviluppo di modelli statistici in grado di simulare la crescita delle coltivazioni, includendo anche la specificazione spaziale degli impatti sulla produttività del lavoro, sulla domanda e sull’offerta di energia.

    Leader: Margaretha Breil

    Le città sono sia punti focali per la produzione di gas climalteranti che luoghi estremamente vulneraibili agli effetti dei cambiamenti climatici. L’attività di ricerca si basa sulla valutazione quantitativa e qualitativa della vulnerabilità climatica locale e della sostenibilità delle strategie di intervento al fine di supportare lo sviluppo di politiche climatiche locali. Il team di ricerca supporta le autorità locali, nazionali ed internazionali basandosi sull’esperienza maturata nel campo dell’analisi e della valutazione delle politiche urbane e del supporto al processo decisionale.

    Leader: Ramiro Parrado 

    Quest’area di ricerca sviluppa e applica tecniche e modelli macro-economici di equilibrio generale al fine di valutare i costi del cambiamento climatico. Un’enfasi particolare viene data alla rappresentazione di meccanismi autonomi di adattamento guidati dal mercato come ad esempio le interazioni sistemiche tra settori produttivi  ed i fattori in grado di propagare, amplificare o ridurre gli impatti iniziali. L’attività di ricerca si concentra sull’interazione tra gli impatti e le politiche, sulla loro influenza sullo sviluppo sostenibile e sulla dimensione regionale degli impatti del cambiamento climatico.

    Start typing and press Enter to search

    Shopping Cart