Economic analysis of Climate Impacts and Policy

La Divisione ECIP sviluppa ricerca nel campo della caratterizzazione sociale ed economica dei diversi scenari climatici. Questo si traduce innanzitutto nella quantificazione economica degli impatti del cambiamento climatico, valutazione che richiede sia la stima in termini monetari degli impatti fisici, che avviene in collaborazione con le altre divisioni della Fondazione, che lo sviluppo di scenari socioeconomici futuri sui quali tali impatti incideranno. La seconda area di ricerca della Divisione è l’analisi e la definizione di politiche di adattamento ai cambiamenti climatici che risultino  sia efficaci che percorribili socialmente e politicamente .

Obiettivi

  • Sviluppo di integrazione modellistica tra modelli economici, climatici e di impatto del CMCC;
  • Definizione di scenari di sviluppo socioeconomico;
  • Valutazione economica degli impatti del cambiamento climatico a livello globale, macro-regionale, nazionale e sub-nazionale;
  • Analisi delle politiche di adattamento ai cambiamenti climatici;
  • Sviluppo di attività di ricerca e networking sulla governance dei cambiamenti climatici.

Progetti ECIP

  • ACTION - Assessing Climate TransItion OptioNs: policy vs impacts

    ACTION is a Marie Skłodowska-Curie Individual Fellowship aimed at enhancing transparency and…


  • TALANOA-WATER - Talanoa Water Dialogue for Transformational Adaptation to Water Scarcity Under Climate Change

    TALANOA-WATER aims at informing and catalyzing the adoption of robust transformational adaptation…


  • MILO - Mining, lobbying and efficient environmental policy

    MILO project investigates the optimal environmental policy of the mining sector with…

  • Pubblicazioni ECIP

    Sharing the burden: quantifying climate change spillovers in the European Union under the Paris Agreement

    Schleypen, J.R., Mistry M., Saeed F., Dasgupta  S.
    2021, Spatial Economic Analysis, pages 1-16, DOI: 10.1080/17421772.2021.1904150, web page


    Challenges in the harmonisation of global integrated assessment models: A comprehensive methodology to reduce model response heterogeneity

    Giarola S., Mittal S., Vielle M., Perdana S., Campagnolo L., Delpiazzo E., Bui H., Anger Kraavi A., Kolpakov A., Sognnaes I., Peters G., Hawkes A., Koberle A., Grant N., Gambhir A., Nikas A., Doukas H., Moreno J., van de Ven D.-J.
    2021, Science of the Total Environment (STOTEN), DOI: https://doi.org/10.1016/j.scitotenv.2021.146861, web page, (in press)


    Climate change and specialty coffee potential in Ethiopia

    Chemura A., Mudereri B.T., Yalew  A. W. , Gornott C.
    2021, Scientific Reports, Volume 11, Article number: 8097 (2021), DOI: https://doi.org/10.1038/s41598-021-87647-4, web page

    Manager di Divisione

    Martina Marian

    Contatti

    Edificio Porta dell’Innovazione – Piano 2, via della Libertà 12 
    30175 Venezia Marghera (VE), Italia

    [email protected]

    Unità di Ricerca

    Leader: Enrica De Cian

    Quest’area di ricerca impiega tecniche econometriche e statistiche per valutare le diverse dimensioni dell’impatto economico del cambiamento climatico e dell’adattamento con un dettaglio spazialmente esplicito. L’attività di ricerca si estende dalla quantificazione su “griglia” dei costi macroeconomici del cambiamento climatico con copertura globale fino allo sviluppo di modelli statistici in grado di simulare la crescita delle coltivazioni, includendo anche la specificazione spaziale degli impatti sulla produttività del lavoro, sulla domanda e sull’offerta di energia.

    Leader: Margaretha Breil

    Le città sono sia punti focali per la produzione di gas climalteranti che luoghi estremamente vulneraibili agli effetti dei cambiamenti climatici. L’attività di ricerca si basa sulla valutazione quantitativa e qualitativa della vulnerabilità climatica locale e della sostenibilità delle strategie di intervento al fine di supportare lo sviluppo di politiche climatiche locali. Il team di ricerca supporta le autorità locali, nazionali ed internazionali basandosi sull’esperienza maturata nel campo dell’analisi e della valutazione delle politiche urbane e del supporto al processo decisionale.

    Leader: Ramiro Parrado 

    Quest’area di ricerca sviluppa e applica tecniche e modelli macro-economici di equilibrio generale al fine di valutare i costi del cambiamento climatico. Un’enfasi particolare viene data alla rappresentazione di meccanismi autonomi di adattamento guidati dal mercato come ad esempio le interazioni sistemiche tra settori produttivi  ed i fattori in grado di propagare, amplificare o ridurre gli impatti iniziali. L’attività di ricerca si concentra sull’interazione tra gli impatti e le politiche, sulla loro influenza sullo sviluppo sostenibile e sulla dimensione regionale degli impatti del cambiamento climatico.

    Start typing and press Enter to search

    Shopping Cart