Palazzo della Borsa - Sala del Telegrafo Via XX Settembre - 44, Genova h: 17,30 - 01 novembre 2018

Sfide e nuove frontiere della comunicazione sul clima

ABSTRACT
Comunicare le strategie per affrontare le cause e gli impatti del climate change è un compito arduo, sia per gli scienziati che per i giornalisti e i comunicatori.
La Fondazione CMCC – Centro Euro Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici ha sviluppato la piattaforma partecipativa Best Climate Solutions con l’obiettivo di promuovere progetti e iniziative dal basso per affrontare le sfide dello sviluppo sostenibile e resiliente.

L’edizione 2018 della Call internazionale Best Climate Solutions, dedicata al tema della comunicazione dei cambiamenti climatici, premia idee e progetti innovativi per raccontare il clima che cambia e stimolare azioni concrete da parte del pubblico (studenti, consumatori, imprenditori, decisori politici, ecc.).

Durante l’incontro saranno presentati i progetti selezionati per l’edizione 2018, per dar vita a un confronto sulle difficoltà di raccontare la ricerca e sulle soluzioni per fronteggiare i cambiamenti climatici, discutendo le strategie e gli strumenti più promettenti per rendere efficace la comunicazione del clima e ridurre il divario tra la consapevolezza del problema e la spinta all’azione.

RELATORI
Aurora D’Aprile collabora con la Fondazione Centro Euro Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC) dal 2013 per il settore ricerca e divulgazione. Attualmente è impegnata nelle attività di ricerca della Divisione CMCC Economic analysis of Climate Impacts and Policy (ECIP) ed è parte del gruppo di lavoro Comunicazione & Media.
FOTO: http://www.cmcc.it/wp-content/uploads/2018/02/Aurora_Daprile-105×139.jpg

Marco Fratoddi è Segretario generale della FIMA (Federazione Italiana Media Ambientali) e Direttore editoriale dell’Istituto Scholé futuro – Weec network di Torino. Giornalista professionista, insegna Scrittura giornalistica all’Università degli Studi di Cassino ed è direttore artistico del Festival della Virtù civica di Casale Monferrato. Ha diretto dal 2005 al 2016 La Nuova Ecologia, il mensile di Legambiente, e fa parte di Stati Generali dell’Innovazione.

Elena Verdolini è senior scientist presso European Institute on Economics and the Environment (EIEE), istituto di ricerca inaugurato nel 2018 da Fondazione CMCC e il think tank statunitense RFF – Resources for the Future. Elena ha lavorato in diversi progetti di ricerca internazionali sulle dinamiche dell’innovazione, del trasferimento tecnologico, della crescita verde e dell’impatto economico delle politiche ambientali ed energetiche. È tra gli autori del Deep Decarbonisation Pathways Project per l’Italia e Lead Author del 6° Rapporto di Valutazione dell’IPCC nel Working Group III.

Sito webTop