Santini Monia

Viale Trieste 127, 01100 Viterbo, Italy

+39 0761 309587

La dr. Monia Santini ha conseguito la Laurea in Scienze Geologiche nel 2002 presso la Sapienza Università di Roma. Nel 2008 ha conseguito il Dottorato di Ricerca presso l’Università della Tuscia con una tesi riguardante la modellistica applicata al rischio di desertificazione.
Le sue successive attività di ricerca all’Università della Tuscia hanno riguardato principalmente l’accoppiamento di modelli in ambiente GIS per valutare i fenomeni di degrado del territorio. Inoltre una parte della ricerca si è concentrata sullo sviluppo e l’applicazione dei modelli implementati su piattaforma GIS per studi idrologici basati sui modelli digitali del terreno di ultima generazione.
Dal 2010 collabora col CMCC nella divisione sugli impatti dei cambiamenti climatici su agricoltura e foreste: l’obiettivo della ricerca è l’integrazione di modelli dinamici fisicamente basati in ambiente GIS per la produzione di scenari sul degrado del territorio e delle risorse idriche dati dalla combinazione di cambiamenti climatici e di uso del suolo.
Lo sviluppo modellistico si basa sulla conoscenza dei linguaggi di programmazione di uso più diffuso e sull’integrazione delle discipline GIS e telerilevamento.
Negli ultimi anni è stata coinvolta in numerosi progetti di ricerca a livello nazionale ed internazionale: e.g. CIRCE, FUME, NIGERIA, EU-forest, GEMINA.

Lista completa delle pubblicazioni scientifiche

LATEST PUBLICATIONS

  • Evaluation of Freshwater Flow From Rivers to the Sea in CMIP5 Simulations: Insights From the Congo River Basin
  • ASPHAA: A GIS‐Based Algorithm to Calculate Cell Area on a Latitude‐Longitude (Geographic) Regular Grid
  • Pre-processing algorithms and landslide modelling on remotely sensed DEMs
  • Changes in the world rivers’ discharge projected from an updated high resolution dataset of current and future climate zones
  • Climate projection ensemble as support to water management and irrigation in Nigeria
  • Climate change impacts on vegetation and water cycle in the Euro-Mediterranean region, studied by a likelihood approach
  • A multi-component GIS framework for desertification risk assessment by an integrated index
  • Predicting hot-spots of land use changes in Italy by ensemble forecasting

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart