Finanziato da
  • ETCP “Greece-Italy”
Durata 27 mesi da 01/10/2013 a 31/12/2015

CoordinatoreTop
  • Regione dell'Epiro
Leader Scientifico CMCCTop Project Manager CMCCTop DivisioneTop Obiettivi generaliTop

Miglioramento dei servizi e delle reti di trasporto, informazione e comunicazione

Ruolo CMCCTop

Previsioni meteo marine personalizzate per i porti

Risultati attesiTop

I risultati attesi da ARGES rispettano il carattere strategico del progetto e i risultati indicati nella call, e riguardano:

  • L’applicazione della Direttiva 2010/65/EC coerentemente con le strategie dei programmi di sviluppo nazionali e regionali nei campi che riguardano i trasporti e l’ICT;
  • Un miglioramento della cooperazione tra tutte le autorità portuali coinvolte, per la gestione del commercio e dei flussi mercantili e di passeggeri, e tra loro e le Istituzioni partner (Provincia di BAT e Regione Epiro) per ciò che concerne il controllo e la fornitura di informazioni che riguardano i picchi di traffico, le aree di parcheggio libere per camion e le attività turistiche locali;
  • Ottenere e gestire una notevole quantità di informazioni utili per la pianificazione dello sviluppo territoriale nei campi relativi ai trasporti e al turismo;
  • Garantire la sostenibilità della gestione e dello scambio in tempo reale dei dati sia a livello territoriale che transnazionale, anche dopo il completamento del progetto;
  • Garantire una cooperazione continua, anche dopo la fine del progetto, tra i partner coinvolti;
  • Garantire la possibilità di un utilizzo diretto da parte delle autorità nazionali del sistema di interfaccia unico che è stato creato e la connessione con i sistemi del centro portuale;
  • Gli utenti dei servizi creati saranno, oltre ai viaggiatori, le istituzioni a livello nazionale e locale come ad esempio dogane, polizia, vigili del fuoco, autorità turistiche, province e regioni e anche gli operatori portuali (agenzie marittime e armatori);
  • Fornitura di diversi tipi di servizi alla popolazione dalle previsioni meteo alla sicurezza, alla gestione del traffico, al monitoraggio di eventi imprevisti, al turismo;
  • Uso e disseminazione dell’innovazione scientifica e della ricerca garantite dalle istituzioni che sono partner scientifici attraverso il supporto alle decisioni e alla pianificazione.

 

AttivitàTop
  • Implementazione della direttiva 2010/65/EC – modello pilota di uno sportello unico marittimo nazionale NMSW/PMIS per l’interfaccia destinata alla Guardia Costiera nazionale (greca e italiana);
  • Sviluppo e miglioramento del PCS e implementazione dei servizi per i passeggeri – Miglioramento del PCS GAIA nel porto di Bari e creazione del PCSs e TAPINs nei porti di Igoumenitsa, Corfù e Patrasso;
  • Monitoraggio delle reti stradali collegate con i porti – creazione di un sistema che mira a valutare le condizioni del traffico per i porti partner. Sarà effettuato un test del sistema monitorando il movimento dei veicoli;
  • Previsioni meteo marittime e personalizzate per i porti – Creazione di un sistema che renderà disponibili, alla Guardia Costiera e alle Autorità portuali di Bari, Igoumenitsa, Corfù, e Patrasso, le previsioni meteo marittime per supportare il traffico mercantile e passeggero.

 

PartnerTop
  • Regione dell'Epiro
  • Igoumenitsa Port Authority S.A
  • Patras Port Authority S.A.
  • Corfu’ Port Authority S.A.
  • Computer Technology Institute and Press “Diophantus”
  • Autorità portuale di Bari
  • Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Sede della Guardia Costiera italiana
  • Provincia di Barletta-Andria-Trani
  • Politecnico di Bari
  • CMCC - Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici