Sustainable Earth Modelling Economics

La divisione SEME analizza la transizione verso la sostenibilità, aiutando ad identificare e valutare strategie sostenibili e a bassa intensità di carbonio. L’approccio è multidisciplinare, con un forte uso di metodi quantitativi basati su dati scientifici, integrazione tra modelli ed economia sperimentale e comportamentale.

Obiettivi

•    Valutare la trasformazione low carbon dei settori energetico, climatico e d’uso del suolo
•    Valutare interventi di policy per promuovere comportamenti favorevoli alla tutela dell’ambiente
•    Valutare le innovazioni “verdi” e le loro determinanti
•    Studiare le interazioni tra i diversi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile
•    Identificare strategie di policy per affrontare rischi climatici e incertezze
•    Identificare validi percorsi di transizione a livello sociale e tecnologico
•    Studiare il fenomeno delle migrazioni indotte dai cambiamenti climatici.

Progetti SEME

  • PRISMA - Net zero Pathway Research through Integrated Assessment Model Advancements

    Introduction The ambition to achieve the Paris Agreement goals has led to…


  • REPAIR - Removing non-CO2 greenhouse gas emissions to support ambitious climate transitions

    REPAIR will develop first-of-its kind technological proof of concept to remove non-CO2…


  • EUNICE - Debiasing the uncertainties of climate stabilization ensembles

    Mathematical models have become central tools in global environmental assessments. To serve…

  • Pubblicazioni SEME

    From optimal to robust climate strategies: expanding integrated assessment model ensembles to manage economic, social, and environmental objectives

    Ferrari L., Carlino A.,  ., Tavoni M., Castelletti A.
    2022, Environmental Research Letters, Volume 17, Number 8, DOI: https://doi.org/10.1088/1748-9326/ac843b, web page


    Macrofinancial Risks of the Transition to a Low-Carbon Economy

    Campiglio E., Van der Ploeg, F.
    2022, Review of Environmental Economics and Policy, 16 (2), DOI: https://doi.org/10.1086/721016, web page


    Climate-related risks in financial assets

    Campiglio E., Daumas L., Monnin P., von Jagow A.
    2022, Journal of Economic Surveys, 1–43, DOI: https://doi.org/10.1111/joes.12525, web page

    Modelli SEME

  • FASST(R) - FAst Scenario Screening Tool

    FASST(R) is a source receptor model, an R version of the reduced-form…

    Città & coste, Pianeta futuro.


  • WITCH - World Induced Technical Change Hybrid model

    WITCH (World Induced Technical Change Hybrid) is an integrated assessment model designed…

    Energia, Pianeta futuro, Politiche Globali, Migrazioni & Ineguaglianze.

  • Direttore

    Massimo Tavoni

    Manager di divisione

    Contatti

    Via Bergognone, 34 – 20144 Milano (MI)

    [email protected]

    Unità di Ricerca

    Leaders: Laurent Drouet and Johannes Emmerling

    Leader: Giovanna d’Adda

    Leader: Cristina Cattaneo

    Leader: Elena Verdolini

    RFF-CMCC European Institute on Economics and the Environment leverages two leading international centers for economic and environmental research: Resources for the Future – RFF, Euro-Mediterranean Center on Climate Change – CMCC.

    News

    Malattie infettive: ondate di calore aumentano le minacce per la salute in Europa

    Ondate di calore in crescita e diffusione di dengue, malaria, West Nile e Vibrio in Europa. Nel nuovo rapporto della

    Siccità e precipitazioni estreme aumentano le disuguaglianze colpendo le persone più povere

    Povertà e disuguaglianze di reddito, già aumentate negli ultimi 40 anni come conseguenza delle anomalie di precipitazione dovute ai cambiamenti

    Sfatare il mito dell’adattamento senza limiti

    “Il potenziale di adattamento ai cambiamenti climatici non è illimitato e l’adattamento non può sostituire sforzi ambiziosi di mitigazione”. Il

    Start typing and press Enter to search

    Shopping Cart