Sustainable Earth Modelling Economics

La divisione SEME analizza la transizione verso la sostenibilità, aiutando ad identificare e valutare strategie sostenibili e a bassa intensità di carbonio. L’approccio è multidisciplinare, con un forte uso di metodi quantitativi basati su dati scientifici, integrazione tra modelli ed economia sperimentale e comportamentale.

Obiettivi

•    Valutare la trasformazione low carbon dei settori energetico, climatico e d’uso del suolo
•    Valutare interventi di policy per promuovere comportamenti favorevoli alla tutela dell’ambiente
•    Valutare le innovazioni “verdi” e le loro determinanti
•    Studiare le interazioni tra i diversi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile
•    Identificare strategie di policy per affrontare rischi climatici e incertezze
•    Identificare validi percorsi di transizione a livello sociale e tecnologico
•    Studiare il fenomeno delle migrazioni indotte dai cambiamenti climatici.

Progetti SEME

  • ELEVATE - Enabling and Leveraging Climate Action Towards Netzero Emissions

    ELEVATE is a project funded by the European Union’s Horizon Europe programme…


  • CircoMod: Circular Economy Modelling for Climate Change Mitigation

    CircoMod is a project funded by the European Union’s Horizon Europe Framework…


  • CircEUlar - Developing circular pathways for a EU low-carbon transition

    CircEUlar is a project funded by the European Union’s Horizon Europe programme…

  • Pubblicazioni SEME

    Macrofinancial Risks of the Transition to a Low-Carbon Economy

    Campiglio E., Van der Ploeg, F.
    2022, Review of Environmental Economics and Policy, 16 (2), DOI: https://doi.org/10.1086/721016, web page


    Climate-related risks in financial assets

    Campiglio E., Daumas L., Monnin P., von Jagow A.
    2022, Journal of Economic Surveys, 1–43, DOI: https://doi.org/10.1111/joes.12525, web page


    Increased energy use for adaptation significantly impacts mitigation pathways

    Colelli F., De Cian E., Emmerling J., Marangoni G., Mistry M.
    2022, Nature Communications, DOI: https://doi.org/10.1038/s41467-022-32471-1, web page

    Modelli SEME

  • FASST(R) - FAst Scenario Screening Tool

    FASST(R) is a source receptor model, an R version of the reduced-form…

    Città & coste, Pianeta futuro.


  • WITCH - World Induced Technical Change Hybrid model

    WITCH (World Induced Technical Change Hybrid) is an integrated assessment model designed…

    Energia, Pianeta futuro, Politiche Globali, Migrazioni & Ineguaglianze.

  • Direttore

    Massimo Tavoni

    Manager di divisione

    Contatti

    Via Bergognone, 34 – 20144 Milano (MI)

    [email protected]

    Unità di Ricerca

    Leaders: Laurent Drouet and Johannes Emmerling

    Leader: Giovanna d’Adda

    Leader: Cristina Cattaneo

    Leader: Elena Verdolini

    RFF-CMCC European Institute on Economics and the Environment leverages two leading international centers for economic and environmental research: Resources for the Future – RFF, Euro-Mediterranean Center on Climate Change – CMCC.

    News

    Olio di palma e obiettivi di sviluppo sostenibile

    La produzione dell’olio vegetale più utilizzato e più criticato per i suoi impatti ambientali analizzata in uno studio della Fondazione

    Cambiamenti climatici, mercato del lavoro e il futuro della disuguaglianza di genere

    Riduzione della disponibilità di manodopera e della produttività: i cambiamenti climatici potrebbero costare al Sudafrica fino all’11% del PIL pro

    Siccità, impatti chiari sulla produzione agricola globale

    Gli effetti della siccità su alcune colture chiave, alla base di sicurezza alimentare ed energetica globali sono al centro di

    Start typing and press Enter to search

    Shopping Cart